IL REGOLAMENTO DEL GIUOCO DEL CALCIO
EDIZIONE 2006/7

Aggiornato al 1° giugno 2006.

Il Settore Tecnico dell'A.I.A., nell'aggiornare la presente edizione del Regolamento del Giuoco del Calcio, comprese le innovazioni IFAB, in vigore dalla stagione sportiva 2004/2005, ha fatto riferimento, come d'abitudine, al testo ufficiale della F.I.F.A. conservandone l'impaginazione, la schematicità del taglio tipografico e, nella traduzione, l'essenzialità dell'espressione originale.

Sempre a cura della preposta Commissione, sono state raggruppate in un testo separato, regola per regola, le decisioni ufficiali della F.I.G.C. e la Guida Pratica, recuperando in quest'ultima, sotto forma di casi, talune utili decisioni e istruzioni supplementari dell' I.F.A.B., che sarebbero andate perse nella riedizione. Il lavoro di aggiornamento è stato esteso anche al Regolamento del Calcio a cinque.
OSSERVAZIONI AL REGOLAMENTO
Modifiche
Le Regole del Giuoco, con il consenso della Federazione Nazionale interessata ee purché i loro principi fondamentali siano mantenuti, possono essere modificate nella loro applicazione per le gare fra calciatori di età inferiore ai 16 anni, fra squadre femminili, fra calciatori veterani (con più di 35 anni di età) e tra giocatori disabili.

Sono consentite le seguenti deroghe:
  • dimensioni del terreno di giuoco
  • circonferenza, peso e materiale del pallone
  • dimensioni delle porte
  • durata dei periodi di giuoco
  • sostituzioni
Ulteriori modifiche sono permesse soltanto con il consenso dell’IFAB.

Maschile e femminile
Il genere maschile utilizzato nel testo del Regolamento di Giuoco, trattando di arbitri, di assistenti dell'arbitro, di calciatori e di dirigenti, è stato adottato per ragioni di semplificazione e si intende riferito sia a donne sia a uomini.
SPIEGAZIONE DEI SEGNI
Le evidenziazioni e le diciture seguenti sono utilizzate per tutto il testo delle Regole del Giuoco:

  *Regola 8., significa "Fatti salvi i casi particolari previsti dalla Regola 8 - L’inizio e la ripresa del gioco.".

Un tratto evidenziato in giallo indica le modifiche intercorse nel 2001 apportate ad una Regola rispetto alla penultima edizione del Regolamento del Giuoco del Calcio (luglio 2000).

Un tratto evidenziato in blu indica le modifiche intercorse nel 2002 apportate ad una Regola rispetto all'ultima edizione del Regolamento del Giuoco del Calcio (luglio 2001).

Un tratto evidenziato in verde indica le modifiche intercorse nel 2003 apportate ad una Regola rispetto all'ultima edizione del Regolamento del Giuoco del Calcio (luglio 2002).

Un tratto evidenziato in grigio indica le modifiche intercorse nel 2004 apportate ad una Regola rispetto all'ultima edizione del Regolamento del Giuoco del Calcio (luglio 2003).

Un tratto evidenziato in rosa indica le modifiche intercorse nel 2005 apportate ad una Regola rispetto all'ultima edizione del Regolamento del Giuoco del Calcio (luglio 2004).

Un tratto evidenziato in viola indica le modifiche intercorse nel 2006 apportate ad una Regola rispetto all'ultima edizione del Regolamento del Giuoco del Calcio (luglio 2005).