Cerca una parola
negli articoli
  Puoi leggere tutta la nostra raccolta
di articoli anche in quest'altra pagina
Sulla stampa...
20/03/2019
La Nuova Grosseto sconfitta di misura dall'Etrusca Marina per 1 a 0
2ª Categoria Girone G - 10ª Ritorno
NUOVA GROSSETO: Ginanneschi, Vichi, Magini, Bruni, Cherubini, Ferrini, Scrivano, Pialli, Angelino, Galloni, Pastorelli.
A disposizione: Bicocchi, Sassetti, Cinelli (70'), Calzonali (55'), Ferrari (80'), Hudorovich, Israel, Rossi (60').
Allenatore: Stefano Camarri.

ETRUSCA VETULONIA: Bianchini, G.Guerriero, T.Panfilo, A.Giuliano, A.Guerriero, Terminali, L.Avanzati, Garofalo, S.Panfilo, Amorfini, A.Avanzati.
A disposizione: Ciolli, Ciarpi (66'), Al.Giuliano, Sciorio (79'), Laurenti (64'), Drame (85'), Mazzucca.
Allenatore: Ciolli.

ARBITRO: Paoli, sezione Aia
RETI: 46' Terminali (EM)

VETULONIA: La Nuova Grosseto perde una partita importante per la salvezza, cadendo sul campo dell'Etrusca Marina con il risultato di 0 a 1, in una partita giocata freneticamente dalle due squadre, vista la posta in palio, ma che ha visto la Nuova sfortunata nelle conclusioni a rete.
Primo tempo, come detto, molto nervoso per entrambe le squadre che non riescono a prendere le redini del gioco, con i centro campi saltati da lanci lunghi che trovano, però, le difese prevalere sugli attaccanti.
Poche le azioni da segnalare: al 20' Ginanneschi sventa un possibile gol con una parata a terra. Al46' quando sembra ormai acquisito lo 0 a 0
nel minuto di recupero, l'Etrusca batte una punizione, si forma una mischia in area, e Terminali di destro batte l'incolpevole Ginanneschi.
Nel secondo tempo la Nuova alza il ritmo. Al 55' Amorfini viene espulso per doppia ammonizione. La Nuova in superiorità numerica cerca il pareggio e su contropiede Galloni calcia un gran tiro verso la porta avversaria ma il pallone coglie la traversa poi ritorna a terra oltre la riga di porta, per tutti è gol meno che per il direttore di gara. Poco dopo ancora Galloni in evidenza entra in area palla al piede ma viene fermato per un fuorigioco dubbio. Al 43' palla clamorosa per Angelino che solo in area calcia alto sulla traversa. Al 47' Cherubini in mischia calcia verso la porta ma Bianchini si supera e para. Al 49' l'arbitro ferma Galloni lanciato a rete per fischiare un fallo ignorando la regola del vantaggio. Al 50' Cherubini solo in area calcia male e il pallone passa lontano dal palo.
Alla fine rammarico per la Nuova sfortunata negli episodi chiave della partita.
Domenica prossima altra partita difficile per i grossetani che vanno a giocare con il Castell'Azzara squadra che precede la Nuova in classifica di tre punti.

Orazio Roggiapane
Letto 134 volte