Cerca una parola
negli articoli
  Puoi leggere tutta la nostra raccolta
di articoli anche in quest'altra pagina
Sulla stampa...
13/05/2018
Manciano – Giovanile Amiata 1-2 (0-1)
Mini Passalacqua 2ª giornata girone D
MANCIANO: Balocchi, Caprini (35' st Azizi), Mecheroni (29' st Cirilli), T. Celestini, Stauciuc, S. Celestini, Manuca (1' st Manetti), Vasile, D'Angiolella, Lucchetti, El Mamoung (26' st Amorosi). All. Morello.

GIOVANILE AMIATA: Mazzi, Agrimonti, Felloni, Fallani, Shakiri (22' st Luli), Ibraimi (30' Pomi), Bargagli (35' st Peruzzi), Vartolo, Netti, Colombini, Salvestrini (29' st Balla). All. Giglioni.

ARBITRO: Laino di Grosseto.
RETI: 1' Netti, 25' st Pomi, 27' st Lucchetti.
NOTE: ammoniti Bargagli, Vartolo. Calci d'angolo 3-4. Recupero: 0' + 3'.

GROSSETO – Il girone D riprende la corsa con una validissima sfida dove prevale la Giovanile Amiata nei confronti di un Manciano mai domo. Successo, comunque, legittimo. La Giovanile conferma di possedere doti di squadra quadrata, ordinata e aggressiva. Il Manciano paga una prima frazione poco brillante dove ha sofferto l'avversario soprattutto sul piano atletico. Non passa nemmeno 1' che la Giovanile è in gol complice una leggerezza difensiva del Manciano: cross di Colombini, deviazione vincente di Netti. Sfruttando il momento i ragazzi di Giglioni vanno vicini al raddoppio con Balocchi, che coglie il palo. Il Manciano va al tiro, senza convinzione, al 20' con Manuca. Poi sale in cattedra Balocchi, che rimedia (26') alla grande su due conclusioni consecutive e al 34' tampona con reattività. Il tempo si chiude con l'impressione che la Giovanile abbia raccolto poco. Nella ripresa il Manciano è più frizzante. Al 10' D'Angiolella centra il palo, la Giovanile spreca con Vartolo un contropiede fulminante, Balocchi, ancora lui, devia sulla traversa un tiro difficile. Poi, al 25', l'Amiata raddoppia con la testa di Pomi, vanificando la grande costanza del Manciano. I ragazzi di Morello insistono trovando la rete al 27' con l'inesauribile Lucchetti. Il finale è incandescente con i portieri impegnati in interventi difficili. Vince, con merito, la Giovanile Amiata.
Letto 144 volte