Cerca una parola
negli articoli
  Puoi leggere tutta la nostra raccolta
di articoli anche in quest'altra pagina
Sulla stampa...
27/03/2011
Otto minuti di follia difensiva affondano la Nuova
Nuova - Lagunare 2 a 3
NUOVA GROSSETO 2
LAGUNARE ORBETELLO 3

NUOVA GROSSETO: Montefalchesi, Pieri, Polla, Grascelli, Forgione, Moroni, Alessandrini, Santin, Marzocchi, Hudorovich, Rocchiggiani. A disposizione: Moroni (46’), De Filippis (68’), Bianchi (50’), Aramini, Zekyri (73’). Allenatore : Piacentini.


LAGUNARE: Amaddii, Murri, Fortuni, Avvento, Goracci, Innocenti, Girelli, Giannini, Cassai, Giovani, Porta. A disposizione: Danesi (68’), Celata (64’), Gori (68’). Allenatore : Fiori.

ARBITRO:
RETI: 30’ Porta, 34’ e 38’ Cassai, 82’ e 84’ Zekyri.



GROSSETO – Sconfitta casalinga della Nuova, 3 a 2 il finale, battuta dalla Lagunare che alla fine si è dimostrata sul campo più concreta e più squadra.

La Nuova ha concesso alla squadra avversaria tutto il primo tempo, giocando di rimessa e cercando di controllare a centro campo, lasciando, però, il solo Hudorovich in avanti per tentare di realizzare una segnatura. Troppo solo e ben controllato, però, ha potuto fare ben poco. Al 20’, su angolo, Rocchiggiani colpisce di testa e prende la traversa piena. Al 30’, poi, una dormita generale della difesa grossetana permette ai lagunari di segnare il primo gol con il veterano Porta che sfrutta la grossa ingenuità difensiva. Palla al centro ed occasione per la Nuova con un gran colpo di testa di Hudorovich sventato dall’intervento prodigioso di Amaddii. Altre due clamorose ingenuità difensive al 34’ e al 38’ sfruttate dall’altro veterano Cassai portano i lagunari sul 3 a 0.

Secondo tempo : al 46’ gran tiro di Grascelli dal limite, fuori di poco. Al 65’ Hudorovich viene atterrato in area, rigore che lo stesso Hudorovich calcia ma si fa parare dal portiere il tiro. 80’ ghiotta occasione per Hudorovich che entra in area e solo davanti al portiere calcia fuori. All’82’ Zekyri, entrato da pochi minuti, si inserisce in area avversaria e con un diagonale fredda in uscita il portiere Amaddii. Passano solo 2 minuti e l’intraprendente Zekyri si infila in velocità tra gli avversari e fulmina per la seconda volta il portiere in uscita. Mancano 6 minuti e la Nuova ci prova. Al 91’ grande rovesciata in area di Hudorovich con pallone alto di pochi centimetri,. Al 93’ ultima occasione con un colpo di testa del solito Hudorovich ma il portiere para.

Partita piacevole, estremamente corretta, ben giocata da entrambe le formazioni. Peccato che la Nuova abbia regalato un tempo agli avversari.
Orazio Roggiapane
Letto 434 volte