Cerca una parola
negli articoli
  Puoi leggere tutta la nostra raccolta
di articoli anche in quest'altra pagina
Sulla stampa...
09/10/2002
Volano Nuova e Batignano
PRIMA CATEGORIA/CONFRONTI
Rispetto all'anno scorso hanno 8 e 7 punti in più
GROSSETO. Confrontando la classifica dello scorso campionato di Prima categoria con quello attuale dopo tre giornate emergono alcuni dati interessanti.
Innanzitutto la metamorfosi della Nuova Grosseto e del Batignano che un anno fa di questi tempi erano relegate in fondo alla classifica mentre adesso respirano l'aria cristallina dell'alta classifica. Il Follonica vanta un miglioramento di due punti rispetto all'inizio della scorsa stagione, mentre la Castiglionese è l'unica squadra che ha i medesimi punti dell'anno scorso. Albinia, Alberese e Orbetello accusano flessioni minime, ma se per le prime due il ritardo non desta particolari preoccupazioni, per la formazione lagunare deve suonare il campanello d'allarme vista la rocambolesca salvezza ottenuta lo scorso anno, un'esperienza che dovrebbe servire per evitare errori già commessi.
Il Montieri accusa un ritardo di quattro punti e la Maglianese è ancora ferma al palo, mentre nello scorso campionato aveva sei punti dopo tre giornate; d'altronde, se mettiamo sul piatto della bilancia le partenze e gli arrivi alla corte dell'allenatore Antonio Larini, il saldo è negativo, nel senso che i nuovi giocatori in maglia giallorossa sono decisamente pochi rispetto a quelli che sono andati via. Da ciò consegue che malgrado la Maglianese non abbia affatto demeritato in queste prime tre partite, evidenziando buone trame di gioco, l'inesperienza ha pesato in maniera fondamentale, ed infatti nelle tre sconfitte giallorosse il fattore dominante è stata l'ingenuità dimostrata dalla squadra.
Riuscirà mister Larini a trasmettere ai suoi giocatori i necessari trucchi del mestiere prima che sia troppo tardi? Alle prossime partite l'ardua sentenza.
p.m.
Letto 524 volte